Da fare e da vedere in Liguria: itinerari e attività

Genova, storia tra mare, vicoli e crose

"Chi guarda Genova sappia che Genova si vede solo dal mare".
Così si apre una bellissima canzone di Ivano Fossati, dove si sottolinea che il panorama della Superba lo si può ammirare nella sua interezza solo arrivando dal mare.

E insieme a Fossati anche le note e le parole di De Andrè, Tenco, Paoli, Lauzi, Paolo Conte, Giorgio Caproni: "Genova è parole e musica per l'anima che scivola sui marmi lucidi e smerigliati di scale e balconi nobiliari, che si inerpica, inciampa, si risolleva lungo i caruggi di Sottoripa, si espande in echi infiniti d'Africa e di Oriente. Come una ballata sale piano, quasi in sordina, lungo il labirinto di stradine, portici medievali, scalinate, torri e vie che portano ancora i nomi degli antichi mestieri."

Sono tantissime le occasioni per visitare, fare, vedere e gustare qualcosa di unico a Genova. In breve, ecco un elenco di suggerimenti per conoscere meglio Genova:

  • Palazzo Ducale e il Teatro Carlo Felice
  • Via Garibaldi e i Musei di Strada Nuova
  • Casa di Colombo e Porta Soprana
  • Il Centro Storico e la Cattedrale di San Lorenzo
  • I portici di Sottoripa
  • La Lanterna
  • Acquario di Genova
  • Il Porto Antico e i Musei del Mare
  • Spianata Castelletto
  • Il trenino di Casella
  • Boccadasse
  • I parchi di Nervi

Non dovete partire senza aver assaggiato la cucina ligure. Primi fra tutti la focaccia genovese, la farinata e il pesto.

I siti del gruppo